Notizie Novità e informazioni utili dal mondo del web

Dal 3 Giugno entra in vigore la nuova Cookie Law in Italia

Dal 3 Giugno entra in vigore la nuova Cookie Law in Italia

A partire dal 3 giugno 2015 anche in Italia entrerà in vigore la nuova legge europea sui cookie, chiunque gestisca un sito internet deve adeguarne le caratteristiche alle indicazioni fornite dal Garante della Privacy in materia di "cookie", secondo quanto previsto dal provvedimento del Garante approvato l'8 maggio 2014.

Cos'è un Cookie?

I cookie sono dei piccoli file di tipo testuale utilizzati per memorizzare preferenze, dati e informazioni relative alla navigazione e all'uso del sito internet in oggetto (autenticazioni utente, lingua, preferenze di visualizzazione delle pagine).
Ciascuna di queste informazioni utili alla navigazione o a fini di analisi statistiche viene utilizzata ad ogni visita.

Quali sono i soggetti sottoposti a queste disposizioni?

Tutti i siti internet comunitari in cui la persona/organizzazione cade sotto la giurisdizione europea, indipendentemente da dove risiede fisicamente il server che utilizza i cookies, devono sottostare a questa normativa.
Spetta, dunque, pressoché a tutti: siti Web, motori di ricerca, mappe, reti sociali e microblogging, servizi di e-commerce, ecc.. di adempiere alla nuova cookie law e di conseguenza al criterio fondamentale della trasparenza.

Come mettersi in regola?

La cookie law in Italia (e nell'UE) serve a garantire una maggiore privacy agli utenti: chi naviga online deve infatti poter decidere se far usare o meno le proprie informazioni ai siti web visitati per ricevere un advertising (pubblicità) mirato.
Con questa legge, il titolare/gestore del sito web ha l'obbligo di acquisire il consenso preventivo e informato degli utenti all'installazione di cookie utilizzati per finalità diverse da quelle meramente tecniche.
Il garante ha stabilito che, quando si accede ad una qualunque pagina di un sito web, deve immediatamente comparire un banner o una lightbox ben visibile in cui sia indicato chiaramente:

Se nel sito internet è previsto l'uso di cookie di profilazione ai fini di invio di messaggi pubblicitari mirati.
Se il sito utilizza cookie di "terze parti", i cookie installati da servizi diversi il sito che si sta visitando.
Che sia presente un link a informazioni più dettagliate, con le indicazioni dei cookie inviati dal sito dove sia possibile negare l'installazione degli stessi mediante checkbox o mediante link alle pagine di impostazione dei siti che forniscono questi cookie, nel caso di cookie di "terze parti".
L'indicazione che proseguendo nella navigazione del sito si presta il consenso all'uso dei cookie.

Se non lo fai?

Il mancato rispetto di questa normativa è sanzionato con una multa:

Da € 6.000 a € 36.000 per omessa informativa o informativa non idonea.
Da € 10.000 a € 120.000 per installazione di cookie senza il consenso degli utenti (mancanza del popup).
Da € 20.000 a € 120.000 per omessa o incompleta notificazione al Garante (nel caso si utilizzino cookie di profilazione è necessario effettuare una notifica al Garante secondo l'ex articolo 37, comma 1, lettera d).

Se vuoi leggere il provvedimento del Garante: clicca qui.